Formula Medicine

Nel 1989, quando il Dr. Riccardo Ceccarelli iniziò la sua avventura di medico in F1, rimase sorpreso e deluso dalla scarsa attenzione da parte dei team al pilota, inteso come atleta. In quel momento, nacque l’idea di Formula Medicine, una struttura nata per portare la cultura medico-atletica nell’automobilismo sportivo, fornendo un esperto specialista in ogni settore e superando la figura del “tuttologo”, fino a quel momento leader indiscusso e incontrastato del paddock. Oggi Formula Medicine è costituita da un’equipe di medici, psicologi, fisioterapisti, preparatori atletici e nutrizionisti, tutti esperti di automobilismo, capaci di offrire, insieme, un servizio completo, sia nell’ampia sede di Viareggio che sulle piste. Per realizzare il suo ambizioso progetto, Formula Medicine è stata la prima e unica struttura a investire ogni anno importanti risorse economiche e umane in prestigiose ricerche scientifiche. In questo modo è arrivata a ideare e realizzare un esclusivo e innovativo allenamento mentale, il “Mental Economy Training”: una metodologia ormai collaudata con successo in ambito motoristico, che recentemente è stata adottata anche da altri sport. Grazie a questa filosofia di lavoro, Formula Medicine è diventata leader mondiale del settore, come testimoniano i numeri del suo CV, che comprendono più di 900 piloti assistiti, provenienti da 45 Paesi e ben 75 piloti di F1, oltre a 15 team della massima categoria tra cui Ferrari, Toyota, Renault, BMW, Red Bull, Mercedes e Lotus.